Posts Tagged ‘ racconti ’

Tre nuovi racconti di Luigi Bernardi

3 dicembre 2011
Tre nuovi racconti di Luigi Bernardi

 di Antonio Celano È la guerra (anche nella sua versione terroristica) il tema che ispira i tre racconti che compongono l’ultimo libro di Luigi Bernardi, Maddalena e le apocalissi (Senzapatria, 122 pp., 10,00 €): il conflitto come definitivo naufragio del genere umano. Nessun virus, nessuna caduta catastrofica di corpi astrali, nessuna fine di natura esogena, dunque, come in altre opere dedicate al genere (che pure in Italia sta avendo un suo discreto sviluppo). E nessun irrimediabile, lento esaurimento di risorse energetiche a causa di egoismi rapaci o necessità difficilmente eludibili. Una scelta, invece – quella dell’estensione su un piano epocale, di massa, del primitivo atto di Caino – forse non così casuale per chi, negli anni scorsi, ha battuto le strade del giallo e del noir. E poi l’amore, la passione rivitalizzante che ingenera, capace di rivelarsi in un legame irrinunciabile, in una gioia della carne in mancanza della quale non può restare che l’esaltata distruzione definitiva o il suicidio (tanto da richiamare alla memoria alcuni aspetti del più sottilmente apocalittico Piattaforma, capolavoro di Michel Houellebecq). Certo nessun personaggio femminile ha nome Eva: impossibile ricominciare alcuna ricostruzione su una terra ferita da così troppo poco tempo. Più opportunamente le tre…

Read more »

La misura di ogni uomo

27 ottobre 2011
La misura di ogni uomo

di Seia Montanelli Sedici racconti che indagano le reazioni umane in situazioni estreme. Sedici storie “al limite” che misurano il confine tra umanità e alienazione, rivelando a tratti una zona grigia in cui tutto può accadere e in cui l’uomo è improvvisamente consapevole di poter scegliere tra l’una e l’altra (de)riva. Sedici momenti di vite ordinarie nelle quali senza preavviso si spalanca l’abisso, si palesano epifanie angoscianti – quando non fatali – con cui bisogna fare i conti. Sono i racconti che compongono Antropometria, libro di esordio di Paolo Zardi, quarantenne ingegnere padovano. A pubblicarlo è la Neo. Edizioni, piccola casa editrice abruzzese che si è già segnalata per la traduzione di Palace of the end (2010), splendido testo teatrale della scrittrice Judith Thompson, sugli orrori della guerra in Iraq e sulla dittatura di Saddam Hussein. Zardi esordisce con una materia complicata da gestire ma dimostra di avere la stoffa dello scrittore e di saper utilizzare gli strumenti della narrazione. I racconti sono tutti legati da un sottile fil rouge, e leggendoli torna alla mente l’epigrafe all’inizio del testo, una citazione di Friedrich Durenmatt: «La vita è un abominevole composto del carbonio». In quel composto abietto, Zardi pesca a piene…

Read more »

Finzioni II: Un libro ti salva la vita (due volte) di Nadia Terranova

2 marzo 2011

Continuiamo a raccontare storie legate al mondo dell’editoria con questo racconto di Nadia Terranova (scrittrice, nata a Messina, vive a Roma e ha un blog) Buona lettura!       Un libro ti salva la vita (due volte) di Nadia Terranova     «Aurora?» «Dimmi, papà!» «Io e la mamma pensavamo…» «Cosa, papi?» «… Sai so che è un periodo molto faticoso per te e che forse è prematuro, ma…» «…» «… sei stata brava finora e ti stai laureando molto giovane ma…» «…» «… non è che per caso hai deciso cosa fare da grande?».   A quel tempo scrivevo la tesi di laurea e annotavo ogni titolo rivista o articolo legato al mio argomento di ricerca, ignoto a chiunque tranne che al mio relatore – che premiò le mie ricerche con lode, stretta di mano e un sorriso vivissimo. Due mesi dopo ne fece un libro a suo nome e vinse il posto di ordinario. Ma questa è un’altra storia.   Gabbata ed esiliata dalla ricerca, sommersa dalle email che mi proponevano master dai costi miliardari, tampinata dalla zia avvocato («Ma zia, sono laureata in lettere…», «Auri, tesoro, vedi che qualche cosa si trova. Uno studio legale ti…

Read more »

Facebook Fans