Posts Tagged ‘ rivista ’

Stilos non va in vacanza

2 agosto 2010
Stilos non va in vacanza

Dopo Lo stivale di Garibaldi, un secondo romanzo inedito di Andrea Camilleri, Il palato assoluto, metafora del primato della vita comune su quella di successo. La storia di Caterino Zappalà, che diventa famoso e ricco grazie alla sua dote naturale di garantire la genuinità dei pasti, e dunque di decretare la fortuna o la rovina di un ristorante, e il sogno di avere una vita normale come vorrebbe la sua Annarosa. Un apologo in tono di fiaba e un paradosso sui valori che contano di più. Ancora sul numero 7 di agosto due servizi di forte attualità: le reazioni in Italia alla morte di Saramago dopo l’attacco dell’Osservatore Romano, e le polemiche di ritorno sull’ultimo Premio Strega. Sull’opera e la figura del Nobel portoghese, Stilos ha raccolto le opinioni di decine di scrittori e critici, verificando quanto anche in Italia i libri di Saramago dividano le coscienze. Sul più importante trofeo letterario nazionale, oltre a una panoramica storica sul Premio e le sue particolarità, le interviste a due editori “interessati”: Stefano Mauri del Gruppo Mauri-Spagnol e Raffaello Avanzini di Newton & Compton. Accuse senza risparmio da entrambi: il primo parla di “squilibrio” nella scelte della giuria e il secondo di…

Read more »

Benvenuti in Piazza d’armi

12 luglio 2010
Benvenuti in Piazza d’armi

di Gianni Bonina Il blog che nasce oggi è stato preteso dalla rivista che, convinta di non dover mai dismettere il suo abito d’occasione per tenersi (più per prudente ritegno che per altero disdegno) lontano dalla rissa, e decisa però a non lasciare la piazza ai suoi clamori, da tempo richiedeva un ministro – errata corrige: un tribuno – che facesse, come dire, i “lavori sporchi”: che scendesse insomma tra la turba e prendesse voce nel capitolo della polemica. In dubbio se la cultura sia anche quella dell’orto e non la sola del giardino, se la piazza abbia le sue ragioni che il palazzo non conosce, se insomma mettersi al petto la coccarda al posto del fiocco sia pur consentito a una rivista che tenga a stare nello studio anziché in salotto e che voglia deliziare lo spirito invece di turbare l’animo, rasserenare i cuori e non aizzare le coscienze, Stilos ha preso consapevolezza del fatto che non basta più un sito e che allestire una piazza d’armi dove radunare schiere e arsenali, fosse la soluzione al suo problema (divenuto una sindrome di incompletezza negli ultimi tempi) su come stare nel mondo, o meglio nel presente, senza perdere consensi né…

Read more »

Facebook Fans